E' iniziato il progetto "AIKIDO a Scuola"

presso IIS Ferrari-Hertz in via W. Procaccini,70

aperto agli studenti dell'Istituto.

Aikido

"l’Arte della Pace nella Scuola"

Cos’è l’Aikido?

L'Aikido è un'arte marziale giapponese che si basa sui principi dell'armonia e della pacifica risoluzione dei conflitti. Sviluppa contemporaneamente le capacità di concentrazione e di rilassamento donando un profondo senso di calma e di sicurezza interiore. Questo stato favorisce il rispetto degli altri anche in situazioni di grande conflittualità. Infatti, a differenza di altre arti marziali, l’Aikido è una disciplina non violenta che cerca di potenziare al massimo la consapevolezza e la padronanza del proprio corpo, conservando la lucidità mentale in ogni circostanza.

 

 

 

 

 

 

 

L'Aikido non è costituito solo da tecniche di combattimento, ma consiste in una vera e propria scuola di equilibrio psicofisico, condizione che aiuta le persone a fronteggiare ogni situazione della vita senza perdere il controllo delle proprie emozioni e delle proprie azioni.

Perché l’Aikido nella Scuola

 

 

 

 

 

 

 

Nell’infanzia, infatti, contribuisce a uno sviluppo psicofisico equilibrato del bambino stimolando la percezione e la scoperta del proprio corpo e delle sue possibilità di movimento e di espressione.

Nella fase pre-adolescenziale, periodo in cui il rapporto col proprio corpo può condizionare in maniera significativa la crescita affettiva e sociale, l’Aikido aiuta ragazze e ragazzi a rafforzare la fiducia in loro stessi, incoraggiando un atteggiamento di rispetto nei confronti del proprio corpo e delle sue trasformazioni.

Infine, nella fase dell'adolescenza favorisce la crescita sociale, arricchendo l’abilità nello stabilire e mantenere rapporti interpersonali e le capacità di fronteggiare e risolvere pacificamente i conflitti che nascono nella relazione con gli altri. 

Le tecniche dell'Aikido si basano sulla difesa senza attacco. L'obiettivo è di mettere l'aggressore in condizioni di non nuocere, semplicemente "svuotandolo" della sua ostilità. Per fare ciò, è necessario mettersi in stretto rapporto con l'avversario, ascoltare la sua intenzione aggressiva e adeguarsi ad essa, conducendo l'altro ad una nuova relazione di non-collisione.

Attraverso le tecniche di unificazione di corpo e mente, l’Aikido può offrire ai bambini e ai ragazzi strumenti semplici e di grande efficacia per imparare a raggiungere in poco tempo uno stato di grande concentrazione senza un eccessivo dispendio d’energie.

Seguiteci

  • Facebook - White Circle

​© 2017 by Aikidojo Martufi